Francesco Micheli

(Brescia battesimo il 18 giugno 1579 - Brescia sepolto l'8 giugno 1615)

Micheli Pellegrino ebbe due figli di nome Francesco, il primo nato nel 1564 circa (lo si deduce dalla polizza dell'estimo del 1568), mentre quello di cui si parla è stato battezzato il 18 giugno 1579. Nel suo testamento del 31 maggio 1615 Francesco si dichiara «Comentarius diversorum jnstrumentorum musicorum», formula assai ambigua che tuttavia rivela una professione legata agli strumenti musicali. Come per i fratelli Giovanni e Battista, Francesco va inserito nell'attività liutaria del padre Pellegrino. Da segnalare nel testamento i numerosissimi beni accumulati dai Micheli con l'attività liutaria. Si deduce chiaramente che Francesco non ebbe figli.

1606 - Brescia
«Quadra IV di S. Giovanni
Magister Peregrinus quondam Zanetti de Michaellis citharedi
pro 3.° Joannes
pro 3.° Baptista eius filii cithararij apud S. Franciscum
solvis a Peregrinus per Franciscum eius filio pro parte in domo
Solverunt pro 2.° e 3.° in domo».

 
inizio pagina | home
Copyright © 2001- Ugo Ravasio
I diritti sono riservati.